Il segreto della Luce – Walter Russell

Il segreto della Luce

By Walter Russell

La luce non può essere vista, può solo essere conosciuta. La luce è ferma. Il senso della vista non può rispondere a qualche cosa di fermo. Pertanto quello che l’occhio “sente”  e crede essere luce non è altro che movimento di onde che simula l’idea della Luce. Come tutte le altre cose in questo universo di onde elettriche l’idea di luce non può essere prodotta. Le onde elettriche simulano solo l’idea. Non diventano l’idea.

Quando l’uomo vede la luce del sole crede di avere visto effettivamente la luce quando i nervi dei suoi occhi non fanno altro che “sentire”la breve, intensa e rapida vibrazione del tipo di movimento d’onda che  egli percepisce come incandescenza. L’intensa corrente elettrica  vibrante si specchia nei sensi degli occhi quasi bruciandoli. Loro non possono sopportare l’alto rapporto di vibrazioni. Gli occhi sarebbero distrutti da una tale vibrazione ma la luce  non sarebbe la causa di questa distruzione   .La causa è il  movimento veloce che imita la luce . Sarebbe come spedire una scarica di corrente ad alto voltaggio su un filo, così fino che la corrente lo brucerebbe.

In questo modo gli uomini non possono vedere l’oscurità. I nervi dei loro occhi, che percepiscono il movimento, abbassano ad un  rapporto delle vibrazioni che  non possono piu’ “sentire”.
L’uomo è così abituato a questa idea che effettivamente  la luce in varie intensità che illuminano varie sostanza a un grado più o meno grande che è difficile per lui capire che i suoi sensi non fanno altro che agire come uno specchio che riflette il movimento di onde di varie intensità. Ma questo è quello che succede.

Qualsiasi cosa condizionata elettricamente in natura riflette le vibrazioni di ogni altra cosa, per esaudire e  il suo desiderio di sincronizzare le sue vibrazioni con ogni altra cosa. Tutta la materia è il movimento della luce. Tutto il movimento è espresso in onde. Tutta le onde di luce sono specchi che riflettono l’un l’altra la condizione fino alla stella più lontana.

Questo è un universo condizionato elettricamente. Tutte le condizioni dell’onda stanno sempre cercando l’unificazione. 

La luce è onda o corpuscolo ? 

Molte controversie sono sorte sul fatto  che la luce sia corpuscolare come detto da Newton, o sia un  onda. Ci sono volte evidenze in favore di entrambe le teorie.  La luce è entrambe. La luce è espressa dal movimento. Tutto il movimento è movimento d’onda. Tutte le onde sono espresse come campi di eguale e opposta pressione di un movimento a due vie.  l’intero volume entro due campi d’onda  er riempito con due espressioni di movimento, l’espressione positiva che comprime la luce in solidi, e l’espressione negativa che l’espande  nei solidi dello spazio circostante. Tutto lo spazio entro campi d’onda è curvo. La curvature finisce ai piani di curvatura zero che circondano  tutti i campi d’onda. Questi piani di confine di luce magnetica omni presente  agisce come degli specchi per riflettere tutta la curvatura dentro agli altri campi d’onde nell’universo, e come fulcri dai  quali il movimento di un campo d’onda viene ripetuto universalmente.

Tutta la materia è movimento d’onda

Insieme questo costituisce quello che noi chiamiamo spazio e materia. E’ stato difficile concepire la luce come  una cosa puramente crepuscolare, in quanto si presume che la luce  riempialo spazio. Lo spazio non è vuoto. E’ pieno di movimento d’onda. I crepuscoli di materia rappresentano una metà del ciclo dell’onda della luce. Lo spazio è l’altra metà.

Non ci sarebbe  bisogno  del mistero sul fatto che la luce sia corpuscolare o onda, in quanto tutto quello che c’è sono  le onde del movimento che simula la luce e l’oscurità nello spazio.

La luce e il movimento della materia solida e della materia gassosa dello spazio, differiscono solo come volume e condizione. L’acqua della terra è compressa in un piccolo volume mentre l’acqua dei celi  si espande milioni di volte in volume. Ciascuna condizione è la metà opposta del ciclo dell’acqua.

Il vapore acqueo è l’opposto. Esso torna ad essere acqua girandosi sotto sopra. La sequenza di espansione e contrazione risulta da questo processo.

tutta la  materia è luce simulata.

L’acqua dei cieli è ancora acqua, ed e anche la sua lunghezza d’onda. Nessun cambiamento comunque ha avuto luogo tra l’acqua della terra e quella dei cieli eccetto un cambiamento di condizione preponderante da positiva a negativa.

questo cambiamento è dovuto esclusivamente al cambiamento della sua direzione rispetto al suo centro di gravità.

Tutta la materia fredda e densa, come il ferro, la pietra, il legno e tutte le cose che crescono e decadono sono luce. noi non pensiamo  ad essi come luce ma sono tutte onde di movimento e le onde di movimento sono luce.

La luce è tutto quello che c’è di spirituale nell’universo  conosciuto e per estensione opposta la simulazione di quella luce  è tutto quello che c’è nell’onda elettrica dell’universo dei sensi. La simulazione della luce  nella materia non è luce. Non c’è luce nella materia .

Forse la confusione  che  riguarda a questa idea sarebbe minore se noi classificassimo tutto quello che riguarda l’universo spirituale come la vita l’intelligenza e la verità il potere la conoscenza e l’equilibrio dell’essere la primaria  luce della conoscenza e tutto quello che riguarda la materia e il movimento fossero le due luci simulate del pensiero.

Il pensiero esprime la conoscenza nella materia ma la materia non pensa ne  conosce.

il pensiero esprime anche la vita la verità. l’idea, l’energia e l’equilibrio registrando l’idea di queste qualità nelle due luci della materia in movimento, ma la materia non vive, cosi come non lo va la verità l’equilibrio o l’idea anche se esso simula queste qualità.

la confusione dell’uomo rispetto a queste differenze sta  nella lunga supposizione della  realtà della materia. Le sue supposizioni che il suo corpo è il suo Se, che la sua conoscenza sia il suo cervello e che le sua vita e morte dipenda dalla integralità e disgregazione del corpo, è stata una  così fondamentale parte del suo pensiero che è difficile per lui di cambiare il suo pensiero sul fatto che la materia non sia altro che movimento e non ci sia realtà oltre alla realtà simulata

La luce che pensiamo di vedere non è che movimento. noi non vediamo la luce. Noi sentiamo le vibrazioni d’onda create dal movimento che simulano la luce, ma il movimento di onde elettriche che simulano luce non è quello che esse simulano

Confusione
Relativamente ai corpuscoli  di luce

C’è molta confusione riguardante  i vari tipi di particelle di materia come gli elettroni protoni fotoni neutroni e altro.

Tutte queste particelle si crede siano differenti a causa perchè si ritiene che alcune siano caricate negativamente alcune positivamente e altre sono in equilibrio di carica in modo tale che si suppone che una neutralizzi l’altra.

Non c’è una condizione in natura come la carica negativa così come non c’ la particella caricata negativamente. La carica e la scarica sono condizioni opposte come il pieno e il vuoto o il compresso e l’espanso sono condizioni opposte.

I corpi compressi sono in condizione di carica di più alto potenziale Al contrario i corpi in espansione si scaricano in condizioni di potenziale più basso. Descrivere un elettrone come un corpo caricato negativamente equivale a dire che è un organo in  espansione-contraente

i corpi che si contraggono e si espandono si muovono in direzioni opposte. i corpi che si contraggono si muovono radialmente verso l’interno , al centro della massa, i corpi in espansione si muovono radialmente all’esterno vero  lo spazio e le masse che circondano. in questi due modi l’universo, la luce che è diretta verso l’interno carica di gravità la massa e scarica lo spazio. Quando diretta verso lo spazio essa caria lo spazio e scarica la massa. tutte le direzione della forza nella natura sono spirali.

La condizione di carica è positiva. Essa  moltiplica la velocità del movimento nella densità della sostanza. il principio della moltiplicazione del movimento a causa della diminuzione del volume è la causa dell’accelerazione della gravità.

la condizione di discarica è negativa. Essa divide la velocità di movimento nella tenuità della sostanza. Il principio della divisione del movimento a causa dell’espansione del volume è la causa della decelerazione della radiazione.

Si può comprendere meglio questo principio sapendo che quello che chiamiamo sostanza è puramente movimento. Il movimento simula la sostanza tramite la sua variazione di spessore. la sua velocità e la sua relazione giroscopica alle sue assi d’onda.

Le particelle sono condizionati in maniera diversa dalla pressione ma non ci sono diversi tipi di particelle. sono tutte onde luminose  sciolte in particelle che sono caricate doppiamente. La loro posizione a ciascun punto nella loro onda gli causa condizioni elettriche appropriate per quel punto.

Tutte  le particelle di luce sono simili.

le particelle di luce si muovono sempre nelle  loro ottava d’onde. Tutte si dirigono sia verso il loro catodo o il loro anodo che significa verso il vuoto o la gravità. Essi si muovono sia verso l’interno che verso l’esterno a spirale (http://www.unipd.it/uniscienze/articoli/doc/Vorticita_ottiche_astronomia.pdf).

Tutte le particelle esprimono il principio della madre luce o del padre luce. Per esempio se una particella è nell’ampiezza dell’onda, sarà una vera sfera, e come vera sfera non sarà ne negativa ne positiva. A questo punto può essere chiamata appropriatamente un neutrone. Una particella che si muove verso l’interno in modo a spirale verso l’apice  del vortice nel processo di diventare una sfera può appropriatamente essere chiamato protone a causa del fatto di mostrare il suo principio di luce del padre.

NEUTRONE

Inoltre se esso si muove a spirale verso l’esterno può essere chiamato in modo appropriato un elettrone perchè allora scaricherà l’eccesso della sua carica o si espanderà per l’eccesso delle sue contrazioni .

i raggi di luce per esempio lasciando il sole lo scaricano. Essi scaricano anche loro stessi perchè si espandono in un volume piu’ grande. Essi abbassando anche i  loro stessi potenziali moltiplicandone il loro volume. Essi invertono la loro carica quando convergono radialmente sulla terra. Essi caricano loro stessi e la terra contraendosi in volume più piccolo  e moltiplicano simultaneamente il loro potenziale attraverso questa  contrazione.

Alterazione semi ciclica

in una corrente elettrica c’è un costante intercambio tra anodo e catodo o poli positivo e negativo. Una particella di luce si espande mentre lascia  il catodo in una direzione radiale che va verso l’esterno e si contrae mentre si avvicina radialmente all’anodo. Questa particella di luce è sempre la stessa particella di luce per tutto il tempo del suo percorso.

La sua variazione di carico e scarico, la sua direzione di moto e la condizione di onda dip ressione nel quale si trova in ciascun momento sono la sola ragione per il suo cambio da una condizione all’altra. Le particelle di luce sono la stessa luce, sono solo differenti nella loro condizione di pressione.

Questo avviene per tutti gli elementi della materia. Che si ferro carboni silicio bismuto o radio sono tutti composti dello stesso tipo di particelle di luce.

Essi sembrano avere qualità o attributi differenti, ma queste qualità ed attributi sono similmente dati a loro puramente dalla posizione che loro occupano nelle loro (fasi) onde.

Tutte le cose simulano la luce

Una particella di luce che appartiene ad un sistema atomica di sodio ha in esso l’intera gamma degli elementi, assieme a quella di tutte le cose create nell’universo. Esso prende l’intero scopo di essere  sodio semplicemente perchè si trova nella condizione di pressione del sodio ed è una parte del modello di svolgimento del seme del gas  inerte dell’ottava da cui si è dispiegato.

Se la stessa particella si svolgesse dal seme della quercia, sarebbe parte della fibra del tronco di una quesrcia o una foglia o la clorofilla che colora le sue foglie, ma sarebbe lo stesso tipo di particella mentre compiva il suo scopo di cellulosa invece che compiere il compito dello sodio.

Tutta la materia dell’universo non è che una differente condizione del movimento simulato della luce, e tutte le differenze stanno nella condizione della differenza di pressione.

La luce non si muove

la velocità a cui la luce si dovrebbe muovere  è di 186400 miglia al secondo. la distanza tra le stelle è così grande che la velocità della luce viene computata in anni luce, perchè se le distanze fossero fatte con unità di tempo più piccole i numeri sarebbero talmente grandi da non avere significato.

La luce sembra solo viaggiare. Non è che una delle innumerevoli illusioni causate dal movimento delle onde.

le onde dell’oceano sembrano attraversare l’oceano ma è solo un’illusione perchè le onde sono i pistoni nel motore universale, e i pistoni vanno su e giu. Le onde pistoni della luce o l’oceano operano radialmente e spiralmente dentro e fuori, avanti e dietro attraverso la gravità.

Le onde di luce non viaggiano. Esse si riproducono l’un l’altra da campi d’onda a campi d’onda dello spazio. I piani di curvatura zero, i quali circondano tutti i campi di onda, agiscono come specchi per riflettere la luce da un campo all’altro. Questo stabilisce l’apparenza che la luce stia viaggiando ma è una pura illusione.

(vedi anche http://www.fortunadrago.it/?page_id=279)

La luce del sole che noi sentiamo nei nostri corpi non è veramente la luce del sole. Quello che effettivamente succede è che il sole riproduce la sua stessa condizione sulla terra estendendo la riproduzione fuori attraverso il freddo spazio continuando ad allargare i suoi campi d’onda fino a che questi cominciano a convergere ancora attraverso il nostro centro di gravità in campi d’onda sempre più piccoli. Il calore che noi sentiamo e la luce che vediamo dipende interamente dalla capacità dei campi d’onda di riprodurre la luce e il calore e questa abilità è condizionata dall’ammontare dell’umidità nell’atmosfera.

ritmo

Se non ci fosse umidità nell’atmosfera i nostri corpi si carbonizzerebbero dal calore che verrebbe riprodotto. Non si può veramente credere che  il calore sia direttamente dovuto dai raggi del sole, perchè la stessa luce solare si sarebbe completamente raffreddato  durante il suo viaggio riprodotto attraverso gli immensi  campi d’onda  espansi tra il sole e la terra

La luce e il calore cha appare venire dalla stella o sole non ha mai lasciato la stello o il sole.

Quello che l’uomo vede come luce e sente come calore è la controparte della luce e calore riprodotta che ne è la causa.

Il rapporto di vibrazione in un campo d’onda dipende dal suo volume. La vibrazione in un campo d’onda significa il pulsare di interscambio tra il suo nucleo compresso e lo spazio che circonda il nucleo. Una vibrazione lenta in un grande campo d’onda raffredderebbe un corpo oppure lo ghiaccerebbe, mentre un veloce interscambio pulsante in un campo d’onda estremamente   piccolo potrebbe bruciare il  corpo.

Una lente che moltiplica la luce e il calore attraverso un punto focale che fa si che la carta prenda fuoco, in realtà non fa altro che comprimere grandi campi d’onda e trasformarle in piccoli. Il rapporto  di vibrazione aumenta per la stessa ragione che i pianeti più vicini al sole si muovono più veloce nelle loro piccole orbite che quelli che  sono molto lontani dal sole. La legge di Keplero che riguarda la velocità dei pianeti si applicherà per rapportare le vibrazione in campi d’onda in modo appropriato con i movimenti nel sistema solare

.


One response to “Il segreto della Luce – Walter Russell

  • watch dogs game

    Hmm is anyone else experiencing problems with the pictures on
    this blog loading? I’m trying to find out if its a problem on my end or if it’s the blog.
    Any feedback would be greatly appreciated.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: